Nuovo Istituto Superiore Marazzi – un edificio scolastico completamente in legno

xlam mass timber cross laminated timber engineering
Nuova scuola di ingegneria- HUB dell’innovazione di Padova
31 Luglio 2021

AFFIDAMENTO INCARICO
Studiofornale.it è stato contattato dall'amministrazione pubblica nelle prime fasi di concezione dell'Istituto.

La scelta di coinvolgerci è stata sicuramente vincente.


Gli schemi strutturali sono stati definiti sia in base alla necessità di flessibilità degli spazi che alle esigenze impiantistiche.
Abbiamo voluto impiegare solo legno e materiali derivati per questo nuovo edificio; lo schema strutturale è stato progettato ottimizzando i diversi materiali a disposizione: LVL, CLT e GLT.


DESCRIZIONE DELL'EDIFICIO
L'edificio è composto di 3 corpi distinti: il corpo scuola vero e proprio, la palestra polivalente ed un corpo laboratori.

L'Istituto scolastico si sviluppa su una superficie in pianta complessiva di 6000mq e su 2 piani.

E' stato previsto un sistema controventante in CLT con telai non sismo-resitenti in LVL. I solai sono realizzati con pannelli di CLT su travi di GLT.
La palestra si sviluppa su una superficie di circa 1800mq con un'altezza massima di circa 10mt.

Sono presenti della travi reticolari in legno lamellare di 36mt di luce.

Il corpo laboratori si sviluppa su complessivi 1800mq su due piani.
Anche in questo caso si è optato per un sistema sismo-resistente a pareti in CLT, con telai in LVL e solai in CLT su travi in legno lamellare.
SCHEMA STRUTTURALE
L'edificio è stato progettato impiegando un telaio "pesante" in legno lamellare e legno LVL Baubuche. Il sistema di controventamento sismico è stato affidato a setti in legno xlam CLT.

La maglia strutturale principale ha dimensioni variabili con larghezza minima di 6,5mt e massima di 9mt nei laboratori.

Sono stati progettati solai in legno xlam CLT con 6,5 o 9 mt di luce a seconda dei casi.
Avendo frequenze inferiori a 8Hz sono state condotte particolari analisi sui solai ai fini delle verifiche a vibrazione.

Particolare attenzione è stata data all'analisi della robustezza ai fini delle verifiche dei "disproportional effects"; l'edificio è in Consequence Class CC2b.

L'edificio è stato calcolato per avere resistenza al fuoco R60.     
MATERIALI IMPIEGATI

CALCESTRUZZO: 2680mc

ACCIAIO D'ARMATURA: 188 ton

LEGNO LAMELLARE GLT : 160mc

LEGNO MICROLAMELLARE LVL : 730mc

PANNELLI IN CLT (vari spessori) : 15.778mq per complessivi 2.400mc

In questo progetto sono stati impiegati complessivamente 3290mc di legno strutturale.